Ricetta pasta sfoglia: crostata di zucchine

avete mai mangiato la fesa di tacchino alla mugnaia? E’ una ricetta facile da realizzare e davvero gustosa!

Il Club della Polpetta

La pasta sfoglia che si trova nel banco frigo del supermercato può essere usata per preparare diversi piatti, sia dolci che salati e sicuramente veloci da realizzare.
Il Club della Polpetta vi spiega come cucinare una crostata di zucchine in poche mosse ma di grande effetto, da mangiare come antipasto o piatto unico.

Ingredienti:
1 rotolo di pasta sfoglia già pronta
2 zucchine
1 vaschetta da 125 g di ricotta
2 uova
sale
olio

Srotolate la pasta sfoglia direttamente sulla carta da forno presente nella confezione e disponetela su una teglia, eliminando parte dei bordi in eccesso. Tagliateli a striscioline e mettetele da parte. Accendete il forno a 180°.

Per il ripieno: lavate le zucchine, asciugatele e tagliatele a fettine. In una padella antiaderente, versate un giro d’olio e fate solo ammorbidire le zucchine perchè la loro cottura terminerà nel forno. Travasatele in una ciotola capiente, insieme alla ricotta e…

View original post 85 altre parole

Annunci
Immagine

Fesa di tacchino alla mugnaia

Il Club della Polpetta vi propone oggi questo secondo di carne: la fesa di tacchino alla mugnaia, un piatto saporito che può essere accompagnato da verdure cotte e crude.

Ingredienti

4-5 fettine di fesa di tacchino
5 cucchiai di farina 00
olio
sale
vino rosso

Lasciate scaldare sul gas una padella antiaderente e versate, in seguito, un giro d’olio. Aggiungete un pizzico di sale. In un piatto, a parte, infarinate le fettine di fesa di tacchino da tutti e due i lati e poi disponetele in padella.

Fate rosolare da tutte e due le parti la carne e, a fine cottura, sfumate il tutto con un goccio di vino rosso. Spegnete il gas e sistemate la carne su un piatto con della verdura.

Buon appetito dal Club della Polpetta!

Fesa di tacchino alla mugnaia

Ricetta pasta sfoglia: crostata di zucchine

La pasta sfoglia che si trova nel banco frigo del supermercato può essere usata per preparare diversi piatti, sia dolci che salati e sicuramente veloci da realizzare.
Il Club della Polpetta vi spiega come cucinare una crostata di zucchine in poche mosse ma di grande effetto, da mangiare come antipasto o piatto unico.

Ingredienti:
1 rotolo di pasta sfoglia già pronta
2 zucchine
1 vaschetta da 125 g di ricotta
2 uova
sale
olio

Srotolate la pasta sfoglia direttamente sulla carta da forno presente nella confezione e disponetela su una teglia, eliminando parte dei bordi in eccesso. Tagliateli a striscioline e mettetele da parte. Accendete il forno a 180°.

Per il ripieno: lavate le zucchine, asciugatele e tagliatele a fettine. In una padella antiaderente, versate un giro d’olio e fate solo ammorbidire le zucchine perchè la loro cottura terminerà nel forno. Travasatele in una ciotola capiente, insieme alla ricotta e un pizzico di sale. Sbattete infine un uovo, mescolate il composto e versatelo sopra alla pasta sfoglia.

Le rifiniture: sbattete l’altro uovo a parte e spennellatelo sui bordi della crostata. Usate ora le striscioline che avevate tagliato in precedenza per rifinire il bordo esterno della crostata e per formare la gratella centrale sopra il ripieno. Ricordatevi di bucare i bordi con una forchetta per evitare che la crostata si gonfi troppo.  Infornate e aspettate 20 minuti circa.

Buon appetito dal Club della Polpetta!

Come usare la pasta sfoglia: crostata di zucchine

crostata di zucchine

Pasta paprika e zucca: una ricetta afrodisiaca per la cena di San Valentino

San Valentino è alle porte e, oltre a pensare a che cosa regalare al proprio partner, incomincia il tormentone sulla ricetta afrodisiaca da preparare.

Il Club della Polpetta vi suggerisce un’idea speziata: pasta paprika e zucca. La paprika è una spezia che, come il peperoncino e la cannella, contiene un principio attivo che migliora la circolazione sanguigna ma soprattutto rilascia i cosiddetti ormoni dell’amore. La zucca, oltre ad essere una verdura di stagione e avere proprietà antiossidanti, secondo l’ Huffington Post è uno dei 10 cibi che fanno bene al cuore e… a tutto il resto!

Ingredienti

  • una zucca ( troverete sicuramente le monoporzioni al supermercato con la zucca già tagliata a tocchetti
  • olio extra vergine d’oliva
  • 160 g di pasta
  • sale grosso e sale fino
  • paprika
  • pepe nero
  • acqua

Utensili

  • padella antiaderente
  • pentola
  • mixer ad immersione
  • ciotola
  • bicchiere
  • cucchiaio di legno
  • acqua

Preparazione

prendete una padella antiaderente e mettetela sul gas, fatela scaldare un po’. Versatevi quindi un giro d’olio e aggiungete un pizzico di sale. Versate i tocchetti di zucca presenti nella monoporzione che avrete acquistato al supermercato e fateli ammorbidire nella padella, mescolandoli di tanto in tanto e aggiungendo un po’di acqua tiepida.   
Quando i tocchetti si saranno ben ammorbiditi, prendete un recipiente ( quello presente nella confezione del mixer a immersione andrà benissimo) e versateli. Passate il mixer e riduceteli ad un composto non troppo liquido (lasciate qualche pezzetto di zucca).  In seguito, prendete una pentola e riempitela con dell’acqua che servirà per cuocervi la pasta e mettetela sul gas. Inserite un pizzico di sale grosso: quando l’acqua bollirà, versate gli 160g di pasta e aspettate che cuocia.  A pasta cotta, scolatela, ricordandovi sempre di travasare con un mestolo un po’ acqua di cottura nella pentola antiaderente. Versate la pasta in questa padella e aggiungete il composto di zucca. Accendete il gas e mescolate con il cucchiaio di legno e aggiungete un cucchiaino di paprika e un pizzico di pepe nero.
Immagine
Buon appetito e… buona serata dal Club della Polpetta.